menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei finestri danneggiati

Uno dei finestri danneggiati

Raid al Parco Arbostella: è stata distrutta l'automobile di Enzo Musto

Frantumati due finestrini (uno anteriore, l'altro posteriore) della vettura, che era parcheggiata vicino ad altre macchine. Il dirigente sportivo: "Nel quartiere c'è poca sicurezza di notte, mancano i controlli"

Un atto vandalico è stato compiuto, la scorsa notte, all’interno del Parco Arbostella di Salerno, dove dei balordi hanno preso di mira l’automobile (una Mercedes Classe A) del team manager del “Savoia Calcio” Vincenzo Musto. Distrutti due finestrini (uno anteriore, l’altro posteriore) della vettura, che era parcheggiata vicino ad altre macchine. Non è la prima volta, però, che accadono episodi del genere nel popoloso quartiere della zona orientale: “Questa volta è toccato a me, ma nei giorni scorsi è capitata la stessa cosa ad altri residenti. E’ vergognoso – tuona Musto, contattato telefonicamente – che manchi la sorveglianza in questa parte della città. Le forze dell’ordine passano, certo, ma secondo me si fermano poco a controllare i movimenti che ci sono soprattutto di notte. Per non parlare delle istituzioni locali: dov’è l’amministrazione comunale? Cosa fa per garantire la sicurezza? Sono state installate delle telecamere per abbellimento. E’ una situazione davvero insostenibile. Il nostro pensiero la mattina non può essere quello di controllare se la nostra auto è integra”.

Nelle prossime ore Musto sporgerà denuncia ai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento