menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La mamma ha le doglie e Salerno è lontana: il bimbo nasce nel presidio ospedaliero

Si chiama Alessandro ed è venuto alla luce poco prima delle ore 13. Sta bene ed il trasferimento al "Ruggi" di Salerno garantirà accertamenti specifici, dopo il parto

I medici del presidio ospedaliero di Castiglione di Ravello oggi hanno fatto festa insieme ai genitori del piccolo Alessandro. La mamma aveva le doglie ma Salerno era troppo lontana per il bimbo che ha deciso di vernire subito alla luce, poco prima delle ore 13. Lo riporta il sito ilvescovado.it.

La decisione

Il personale medico di turno, l'anestesista rianimatore e il ginecologo dell'ambulatorio Asl si sono presi cura della donna in preda alle doglie: parto spontaneo nel piccolo presidio della Costiera che non ha il reparto Maternità. Il neonato trasferito al reparto di Ginecologia e Ostetricia dell'Ospedale "Ruggi d'Aragona" di Salerno per accertamenti specifici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento