Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Passi carrabili scaduti o non censiti: prime multe da 168 euro

I controlli sono partiti a seguito delle denunce del quotidiano “Il Mattino” che tre settimane fa aveva puntato l’attenzione sulla presenza in città di cartelli non regolari davanti a garage e cancelli privati

Continua la “guerra” ai passi carrabili scaduti o non censiti. Negli ultimi giorni gli agenti della Polizia Municipale di Salerno hanno sanzionato dieci residenti per aver esposto cartelli non regolari con il divieto di sosta davanti a cancelli e box auto cittadini. I trasgressori sono stati multati per un ammontare di 168 euro.

I blitz

I controlli sono partiti a seguito delle denunce del quotidiano “Il Mattino” che tre settimane fa aveva puntato l’attenzione sulla presenza in città di cartelli non regolari davanti a garage e cancelli privati. Le indagini del nucleo annonario si concentrano anche sulle autorizzazioni non rinnovate e mai revocate, ma anche sulla presenza dilagante in città di scritte e avvisi su saracinesche e locali privati recanti una autorizzazione comunale fasulla. Le ispezioni sono appena agli inizi e proseguiranno anche nei prossimi mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passi carrabili scaduti o non censiti: prime multe da 168 euro

SalernoToday è in caricamento