Cronaca

Pastificio Amato, l'annuncio di Di Martino: "Piano sviluppo entro maggio"

L'imprenditore proprietario della Dicado svela in esclusiva, al quotidiano Metropolis oggi in edicola, le azioni che metterà in campo per rilanciare l'azienda salernitana

Il suo amore per la pasta, la sua passione per i social network e i progetti per la sua Gragnano e la "Antonio Amato" di Salerno. Si racconta a 360 gradi Giuseppe Di Martino, l'imprenditore proprietario della Dicado che, in esclusiva, si mette a nudo in un'intervista rilasciata al collega Domenico Gramazio di Metropolis oggi in edicola. Dalle idee per la "Antonio Amato" di Salerno, l'azienda acquisita da qualche giorno, al suo rapporto con lo sport, la musica e la cucina. Un'intervista per conoscere meglio l'imprenditore che dell'identità sta facendo il suo marchio di fabbrica.

Stileremo il piano di sviluppo nei prossimi giorni", ha detto Di Martino a Metropolis. "Ora quello del molino deve essere il primo passo da compiere e, quindi, lo faremo entro maggio. Già c’è la ripresa occupazionale, ma adesso c’è bisogno di fare nuovi investimenti per la Antonio Amato”. Poi la questione assunzioni: "Io ho preso un impegno morale con quelle persone. Ho fatto 180 colloqui. A tutti darò un’opportunità. Ovviamente servono anche figure specializzate, ma gli ex Amato sono privilegiati al 100%”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pastificio Amato, l'annuncio di Di Martino: "Piano sviluppo entro maggio"

SalernoToday è in caricamento