rotate-mobile
Cronaca Montecorvino Pugliano

Pedofilia a Montecorvino: il padre li costrinse anche ad un rapporto incestuoso

Particolari aberranti sulla vicenda di pedofilia che lo scorso anno ha portato in carcere un padre e due presunti complici

Particolari aberranti sulla vicenda di pedofilia che lo scorso anno ha portato in carcere un padre e due presunti complici, accusati di aver sottoposto tre bambini ad anni di violenze e abusi sessuali, a Montecorvino Rovella. Come riporta il quotidiano La Città, l’assistente sociale che ha seguito uno dei bimbi dopo l’accoglienza in una casa famiglia, ieri ha raccontato ai giudici delle confidenze raccolte dal minore. Pare che il piccolo sia stato costretto anche ad un rapporto incestuoso con la sorellina, avvenuto su istigazione degli adulti. All’epoca avevano tra i sei e gli undici anni.

"Il bambino mi ha mimato il rapporto – ha spiegato la teste – ha detto che stavano sul divano, lei si sdraiava, poi lui si metteva sopra". Entrambi, e con loro un terzo fratellino, manifestano i segni del trauma, come ribadito ieri anche da un’assistente sociale di Montecorvino Rovella. Per pochi soldi,  il padre organizzava gli inquietanti abusi sui due innocenti. Ieri è stato comunicato il rigetto dell’istanza di uno dei difensori, Luigi Capaldo, che invocava la ricusazione del collegio perché nel rifiutare l’istanza di domiciliari la presidente Lucia Casale avrebbe pronosticato una sentenza di condanna. L’argomentazione è stata respinta, e il processo continuerà a svolgersi davanti alla terza sezione penale: per fine giugno, la prossima udienza. Saranno ascoltati altri testimoni. Mentre l'orco è in carcere come i due complici, la madre è anche lei indagata, perché secondo gli inquirenti sapeva delle violenze ma ha preferito tacere. Il marito, spesso, rientrava a casa ubriaco e la picchiava a calci e pugni, anche quando era incinta. Una storia di miseria umana che ha lasciato tutti senza parole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedofilia a Montecorvino: il padre li costrinse anche ad un rapporto incestuoso

SalernoToday è in caricamento