rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Rofrano

Choc a Rofrano, in cella il sindaco Cammarano per pedopornografia

I militari della Guardia di Finanza avrebbero trovato del materiale pedopornografico (soprattutto video) durante un controllo fiscale nel suo studio di commercialista

Il sindaco di Rofrano Nicola Cammarano è stato arrestato dai militari della Guardia di Finanza, che avrebbero scoperto del materiale pedopornografico (soprattutto video) durante un controllo fiscale nel suo studio di commercialista. Al vaglio degli uomini delle fiamme gialle ci sarebbero l’hard disk del computer personale del primo cittadino ed altri dispositivi informatici. Avviate, inoltre, le indagini per risalire all'identità dei minori vittime delle violenze sessuali. L’inchiesta è guidata dal pm Ivana Niglio sotto il diretto coordinamento del procuratore capo di Vallo, Giancarlo Grippo.

Ora Cammarano è rinchiuso nel carcere di Vallo della Lucania.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc a Rofrano, in cella il sindaco Cammarano per pedopornografia

SalernoToday è in caricamento