rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Litigano e le chiama "terrone": risarcimento fino a 2mila euro

E' accaduto nel Varesotto a due salernitane: l'uomo, un pensionato, che le ha insultate dovrà, ora, risarcire le due vicine di casa

Poteva essere una delle più comuni liti tra vicini di casa, quella che, avvenuta a Besozzo, in provincia di Varese, ha avuto due salernitane ed un pensionato di 64 anni come protagonisti. Ma si è trasformata in un caso finito in tribunale. L’uomo, infatti, mentre contendeva un posto auto con le due donne, le ha chiamate terrone.

Offesa, questa, che gli è costata multa e risarcimento. Il pensionato di 64 anni è stato, infatti, condannato per ingiuria aggravata dalla discriminazione razziale. La sanzione che gli tocca, si aggira tra i 400 euro e i  2mila euro. Il singolare episodio, in realtà, risale al 2005, quando madre e figlia, originarie della nostra città, avevano querelato l’uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano e le chiama "terrone": risarcimento fino a 2mila euro

SalernoToday è in caricamento