Emergenza ambientale a Castellabate: percolati prodotti dai rifiuti dell'ex discarica

In corso, ora, accertamenti sulle cause della fuoriuscita e le sue conseguenze sulle matrici ambientali

Dopo il servizio di Striscia La Notizia, gli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Vallo della Lucania, sono intervenuti a verificare una preoccupante emergenza ambientale: nella suggestiva cornice del comune di Castellabate, nota location del film Benvenuti al sud, presso la ex discarica comunale di Piano Melaino, i forestali hanno constatato, in corrispondenza della vasca di raccolta posta a servizio dell’impianto di discarica, la fuoriuscita di liquidi di colore scuro del tutto assimilabili ai percolati prodotti dai rifiuti stipati nella stessa discarica da tempo esaurita, tanto da presentarsi completamente ricoperta e nascosta dalla vegetazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Richiesto l'intervento dei tecnici dell’Agenzia Regionale di Protezione dell’Ambiente: il liquido risulta, appunto, percolato da rifiuti. E' stata, dunque, intimata la raccolta del percolato dalla vasca, intanto prelevato e portato a smaltimento nelle ore immediatamente successive all’intervento. In corso, ora, accertamenti sulle cause della fuoriuscita e le sue conseguenze sulle matrici ambientali, terra, suolo e sottosuolo circostanti. Una vergogna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Scuole a Salerno, la protesta dei presidi: "Rinviamo l'apertura"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento