Percorsi Covid, blitz del Nas al "Ruggi" e negli ospedali della zona sud

Al termine degli accertamenti non sarebbero state riscontrate irregolarità. L’attività del Nucleo Antisofisticazione e Sanità dei Carabinieri proseguirà anche nelle prossime settimane

Blitz dei carabinieri del Nas negli ospedali salernitani per accertare la regolarità dei percorsi Covid. I controlli, in particolare, hanno riguardato il pronto soccorso dell’azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” e il plesso “Giovanni Da Procida” di Salerno, e i nosocomi di Oliveto Citra, Roccadaspide e Sapri.  

I controlli 

Al termine degli accertamenti non sarebbero state riscontrate irregolarità. L’attività del Nucleo Antisofisticazione e Sanità dei Carabinieri proseguirà anche nelle prossime settimane per verificare il corretto svolgimento delle prestazioni sanitarie di assistenza e soccorso soprattutto durante l’emergenza sanitaria in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

Torna su
SalernoToday è in caricamento