rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Perdifumo

Scoperti abusi edilizi a Perdifumo: scatta l'ordine di demolizione

Le opere sono state realizzate in assenza del necessario nulla osta del Parco Nazionale del Cilento-Vallo di Diano-Alburni, per di più in un'area inserita in Zona C della perimetrazione dell'area Parco

Blitz dei carabinieri forestali a Perdifumo, dove hanno riscontrato abusi edilizi in contrada Palma. In particolare, i militari hanno accertato la realizzazione di interventi di movimento terra, spietramento e dicioccatura su un'area di di circa 2400 mq ma anche il rifacimento di preesistenti terrazzamenti mediante la posa in opera di gabbioni in pietra locale per una lunghezza di circa 50 metri e un'altezza e profondità di circa 1 metro.

L'ordinanza 

Le opere sono state realizzate in assenza del necessario nulla osta del Parco Nazionale del Cilento-Vallo di Diano-Alburni, per di più in un'area inserita in Zona C della perimetrazione dell'area Parco. L'Ente Parco ha quindi emesso un'ordinanza, firmata dal direttore Romano Gregorio, che obbliga il proprietario al ripristino dello stato dei luoghi entro 90 giorni dall'ordinanza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti abusi edilizi a Perdifumo: scatta l'ordine di demolizione

SalernoToday è in caricamento