rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Agropoli

Pesca di frodo: nei guai tre trasgressori, il blitz delle guardie dell'Enpa

Nuovo caso di pesca notturna in provincia di Salerno con la tecnica dell'ombrello e della matassa di vermi

Nuovo caso di pesca notturna in provincia di Salerno con la tecnica dell’ombrello e della matassa di vermi: il 1° maggio, infatti, le guardie dell’Enpa hanno sorpreso due persone intente a pescare anguille nel fiume Sele. Con l’entrata in vigore della nuova legge regionale sulla pesca, la sanzione per pesca con mezzi non consentiti ammonta a 500 euro e altrettanto quella per la pesca a esemplari vietati.

Domenica invece, la protezione animali di Salerno ha colto in flagranza un pescatore di frodo con bilancia a forca nel fiume Alento. La rete misurava oltre cinque metri e mezzo di lato, misura quasi doppia rispetto a quello consentito dalla licenza posseduta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca di frodo: nei guai tre trasgressori, il blitz delle guardie dell'Enpa

SalernoToday è in caricamento