Sequestrati 3 kg di triglie: pesca illegale a Foce Sele, tre denunce

Dopo un inseguimento nelle acque antistanti la foce del fiume Sele, i militari sono riusciti a fermare tre motopescherecci

Ancora un caso di pesca illegale nel nostro territorio scoperto dalla Guardia Costiera coordinata dal comandante Maurizio Trogu. Dopo un inseguimento nelle acque antistanti la foce del fiume Sele, i militari sono riusciti a fermare tre motopescherecci intenti a pescare illegalmente novellame, ponendo sotto sequestro 300 kg di triglie.

Denunciati, dunque, i tre responsabili, mentre il pesce è stato posto sotto sequestro e devoluto in beneficenza alla Caritas ed al centro Ipotenusa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

  • Pedopornografia con violenze sui neonati: arrestato 55enne salernitano

Torna su
SalernoToday è in caricamento