Posiziona una rete da pesca per 1 km vicino al porto: pescatore nei guai

I militari della Guardia Costiera di Salerno hanno provveduto a salpare la rete per l'intera sua lunghezza ed hanno proceduto al sequestro

La Capitaneria di Porto di Salerno ha svolto una importante operazione contro la pesca illecita nel tratto di mare antistante il Comune di Salerno. Questa mattina, infatti, gli uomini del comandante Trogu hanno sorpreso alcuni pescatori che avevano posizionato una rete da pesca della lunghezza di oltre un chilometro non solo in prossimità della imboccatura del porto commerciale, ma anche sprovvista dei segnalamenti prescritti per evidenziarne la presenza alle navi in transito.

Per legge il posizionamento di una rete deve essere obbligatoriamente segnalata per evitare che navi o natanti in transito possano accidentalmente incagliarsi in essa o, comunque, attraversarla così ponendo in pericolo la sicurezza delle persone presenti a bordo e della navigazione. Non solo, ma la normativa sulla pesca vieta perentoriamente il posizionamento di reti da pesca nelle zone di mare vicine alle imboccature dei porti, proprio perché in tali zone è frequente il transito delle navi che compiono le manovre tecniche evolutive. Per questo motivo i militari della Guardia Costiera di Salerno hanno provveduto a salpare la rete per l’intera sua lunghezza (il cui valore commerciale è di diverse migliaia di euro) ed hanno proceduto al sequestro. Il comandante del peschereccio che aveva illegalmente posizionato la rete è stato sanzionato con un verbale amministrativo di 4 mila euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

  • Choc a Santa Maria di Castellabate: trovato un cadavere in spiaggia

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Morto in spiaggia: due comunità piangono Domenico Di Sessa

  • A2 chiusa per la bomba, l'odissea di una famiglia: "Bimbi in lacrime, nessuna assistenza"

Torna su
SalernoToday è in caricamento