Maiori, la Guardia Costiera sequestra tonno rosso: due denunce

Gli uomini degli uffici marittimi di Maiori, Amalfi e Positano hanno ritrovato a bordo di alcune imbarcazioni un ingente quantitativo di tonni rossi

Il sequestro

Continuano i controlli della Guardia Costiera contro la pesca illegale. In particolare, gli uomini degli uffici marittimi di Maiori, Amalfi e Positano hanno ritrovato a bordo di alcune imbarcazioni un ingente quantitativo di tonni rossi (specie protetta) con una lunghezza di massimo 40 centimetri. Denunciate, dunque, due persone che ora rischiano una pena da due mesi a due anni di arresto ed una multa che va dai 2 mila fino ai 12 mila euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

  • Prorogata l'allerta meteo in Campania, ecco le nuove previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento