Controlli in Costiera, sequestrati 30 esemplari di tonno rosso

Durante il pattugliamento della costa, sono stati rinvenuti nelle acque antistanti il litorale di Maiori, altri esemplari di tonno rosso

Guardia Costiera di Salerno in azione, in questo pomeriggio. Durante il pattugliamento della costa, infatti, sono stati rinvenuti nelle acque antistanti il litorale di Maiori, altri esemplari di tonno rosso. Si è trattato di novellame racchiuso in reti segnalate mediante gavitelli per facilitarne il recupero nelle ore notturne, nel tentativo di eludere i controlli dei militari impegnati nell’incessante attività di contrasto alla pesca illegale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sequestro

Gli esemplari di tonno, ben 30 per un peso complessivo di circa 50 kg, sono stati sottoposti a sequestro. Va ricordato che il tonno rosso è una risorsa ittica soggetta a cattura indiscriminata ed in forte sofferenza. Si ribadisce che per tale ragione la pesca è consentita secondo un rigido sistema di controllo, per un numero ristretto di imbarcazioni ed in determinati periodi dell’anno. Il monitoraggio prosegue.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Sole, mare e relax per il ministro Luigi Di Maio a Palinuro

Torna su
SalernoToday è in caricamento