Pescava datteri di mare illegalmente, rischia 3 anni di carcere

Il pescatore, un giovane salernitano di 29 anni, è stato denunciato a piede libero per pesca e detenzione di datteri di mare, il cui illecito è punito con una sanzione detentiva che prevede una reclusione fino a 3 anni

E' incessante l'attività di contrasto alla pesca illegale degli uomini delle Capitaneria di porto di Salerno guidati dal Comandante Trogu. Stamattina, i militari, hanno sorpreso una persona, nelle vicinanze del porto commerciale di Salerno, che pescava, illegalmente datteri di mare, specie particolarmente protetta in Europa dal 2006 ed in Italia dal 1998.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pescatore, un giovane salernitano di 29 anni, è stato denunciato a piede libero per pesca e detenzione di datteri di mare, il cui illecito è punito con una sanzione detentiva che prevede una reclusione fino a 3 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Covid-19: nuovo caso ad Agropoli, altri 2 positivi a Salerno

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento