rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Pescava datteri di mare illegalmente, rischia 3 anni di carcere

Il pescatore, un giovane salernitano di 29 anni, è stato denunciato a piede libero per pesca e detenzione di datteri di mare, il cui illecito è punito con una sanzione detentiva che prevede una reclusione fino a 3 anni

E' incessante l'attività di contrasto alla pesca illegale degli uomini delle Capitaneria di porto di Salerno guidati dal Comandante Trogu. Stamattina, i militari, hanno sorpreso una persona, nelle vicinanze del porto commerciale di Salerno, che pescava, illegalmente datteri di mare, specie particolarmente protetta in Europa dal 2006 ed in Italia dal 1998.

Il pescatore, un giovane salernitano di 29 anni, è stato denunciato a piede libero per pesca e detenzione di datteri di mare, il cui illecito è punito con una sanzione detentiva che prevede una reclusione fino a 3 anni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescava datteri di mare illegalmente, rischia 3 anni di carcere

SalernoToday è in caricamento