rotate-mobile
Cronaca Sala Consilina

Peste suina africana, De Luca firma l’ordinanza: ecco la zona rossa nel Vallo di Diano

Il provvedimento si è reso necessario all’indomani del ritrovamento da parte dei Carabinieri Forestali della Foresta Cerreta Cognole di 5 carcasse di cinghiali risultate positive al virus

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, dopo i casi di Peste Suina Africana (PSA) accertati in carcasse di cinghiali rinvenuti nei comuni di Sanza e Montesano sulla Marcellana, ha firmato l’apposita ordinanza per l’istituzione della zona infetta nei Comuni di Buonabitacolo, Casalbuono, Casaletto Spartano, Castelle in Pittari, Montesano sulla Marcellana, Monte San Giacomo, Morigerati, Padula, Piaggine, Rofrano, Sala Consilina, Sassano, Sanza, Teggiano, Torraca, Tortorella e Valle dell’Angelo.

I casi

Il provvedimento si è reso necessario all’indomani del ritrovamento da parte dei Carabinieri Forestali della Foresta Cerreta Cognole di cinque carcasse di cinghiali risultate positive al virus. Positività accertata in seguito su ulteriori 8 cinghiali dalle autorità competenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peste suina africana, De Luca firma l’ordinanza: ecco la zona rossa nel Vallo di Diano

SalernoToday è in caricamento