rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Petrolio vallo di Diano Salerno: il commento della FederPetroli

La sigla dei petrolieri interviene nel dibattito che da giorni si sviluppa sulla ipotesi di trivellazioni petrolifere da parte della Shell nell'area di Monte Cavallo

Petrolio nel vallo di Diano, la FederPetroli Italia interviene nel dibattito che nelle utlime settimane si sta sviluppando in merito alla richiesta della compagnia petrolifera Shell di effettuare sondaggi petroliferi nell'area di Monte Cavallo, un'area sulla quale hanno "giurisdizione territoriale" otto comuni nel vallo di Diano.

"Gli imprenditori del territorio campano hanno inoltrato una lettera alla FederPetroli Italia dove si chiede di farsi portavoce nei confronti delle compagnie petrolifere interessate ai siti con possibili riserve di idrocarburi" si legge in una nota della sigla dei petrolieri. Nella lettera inviata alla federazione e al presidente Michele Marsiglia, riferisce la FederPetroli, gli imprenditori chiedono "di aiutare la locale compagine imprenditoriale e gli abitanti del suolo campano a comprendere, con risposte concrete e non strumentalizzate da volontà politiche, le opportunità che potrebbero presentarsi nella terra del vallo di Diano e quali danni potrebbe subire il territorio".

Il presidente Michele Marsiglia ha quindi già contattato i vertici della Shell Italia, la compagnia che ha fatto richiesta per effettuare sondaggi petroliferi nel vallo di Diano e ha dichiarato di essere in attesa di una convocazione da parte della Shell. "Marsiglia si dice contento del fatto che finalmente, dopo tanti anni, le forze imprenditoriali e gli abitanti di un territorio, prima di esprimersi su orientamenti favorevoli o contrastanti a possibili sviluppi petroliferi per l'Italia - si legge nella nota - abbiano chiesto pareri e delucidazioni, una via responsabile ed intelligente alla valutazione di attività economiche importanti per il futuro petrolifero del nostro paese".

Nei giorni scorsi il consigliere regionale Giovanni Fortunato aveva proposto un referendum popolare per decidere sulla questione dei sondaggi petroliferi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petrolio vallo di Diano Salerno: il commento della FederPetroli

SalernoToday è in caricamento