rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Padula

Petrolio nel vallo di Diano? Donato Pica: "Valutare bene la questione"

Il consigliere regionale del Pd invita il presidente della comunità montana del vallo di Diano a convocare una riunione prima che i sindaci interessati si esprimano sulla richiesta avanzata dalla compagnia Shell

Il consigliere regionale salernitano del Pd Donato Pica contro l'eventualità che la compagnia petrolifera Shell possa effettuate dei sondaggi nel territorio del vallo di Diano. La compagnia petrolifera, stando a quanto riportato sul sito del ministero per lo sviluppo economico, avrebbe chiesto di effettuare dei sondaggi petroliferi in diversi comuni del vallo di Diano: Atena Lucana, Montesano sulla Marcellana, Padula, Polla, Sala Consilina, Sant'Arsenio, Sassano, Teggiano. La Shell avrebbe avanzato richiesta anche per i comuni lucani di Brienza, Marsico Nuovo, Paterno, Tramutola.

In una nota, l'esponente del Pd propone al presidente della Comunità Montana Vallo di Diano di convocare un incontro urgente con i sindaci presso la sede dell'ente montano di Padula Certosa al fine di analizzare la questione. "Le istituzioni e la pubblica opinione valdianese, alcuni anni fa, si espressero in maniera chiara ed inequivocabile contro gli insediamenti petroliferi e questa posizione va ribadita oggi con maggiore convinzione individuando altre linee strategiche di crescita e di sviluppo in linea con le possibilità offerte dalla normativa vigente" ha dichiarato Donato Pica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petrolio nel vallo di Diano? Donato Pica: "Valutare bene la questione"

SalernoToday è in caricamento