rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Petrolio vallo di Diano, Donato Pica chiede audizione in regione

Il consigliere regionale del Pd ha scritto al presidente della commissione regionale ambiente chiedendo l'urgente convocazione di un'audizione con i sindaci del territorio

La richiesta della Shell di trivellare alla ricerca di petrolio nel vallo di Diano continua a far discutere politici e opinione pubblica. La questione è arrivata in commissione ambiente della regione Campania. Il consigliere regionale salernitano del Pd Donato Pica ha inviato una richiesta al presidente della commissione regionale ambiente Luca Colasanto, allo scopo di fissare con urgenza un'audizione in commissione ambiente circa la richiesta della compagnia petrolifera Shell di effettuare sondaggi petroliferi nel territorio del vallo di Diano. All'audizione dovranno prendere parte i sindaci interessati e il presidente della Comunità Montana vallo di Diano, estendendo l'invito all'assessore regionale ed ai dirigenti regionali competenti in materia.

Nella richiesta il consigliere Pica ha evidenziato che i sindaci, il presidente della Comunità Montana e i comitati spontanei dei cittadini hanno già espresso un netto e deciso "no" alle trivellazioni petrolifere, per le possibili implicazioni di carattere ambientale e per i danni alla salute. "In particolare - dichiara Pica - preoccupano le gravi conseguenze per l'agricoltura e per le falde acquifere del comprensorio del vallo di Diano, in considerazione della conformazione dei luoghi individuati per tali trivellazioni. Nel contempo, non possono essere sottaciute le implicazioni relative al rischio sismico trattandosi di aree molto esposte in tal senso".

Pica ha concluso: "Tralasciando ogni valutazione in termini di indotto socio-economico e di crescita dei livelli occupazionali, fattori tutti da individuare ed approfondire, va detto che circa 10 anni fa vi fu una netta presa di posizione contro gli insediamenti petroliferi progettati dalla Texaco anche sulla scorta di studi specialistici e di analisi tecniche ancora attuali da qui credo bisogna partire, senza alcun preconcetto, per ribadire la volontà chiara e netta dei cittadini del vallo di Diano".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petrolio vallo di Diano, Donato Pica chiede audizione in regione

SalernoToday è in caricamento