menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede di Salerno Energia

La sede di Salerno Energia

Accorpamento società partecipate: prima intesa tra Comune e Cgil

Faccia a faccia a Palazzo di Città tra il sindaco facente funzioni di Vincenzo Napoli e una rappresentanza del sindaco con all'ordine del giorno il piano di razionalizzazione delle società comunali

Si è svolto questa mattina a Palazzo di Città l’incontro tra il sindaco facente funzioni Vincenzo Napoli e una rappresentanza della Cgil con all’ordine del giorno il piano di razionalizzazione delle società partecipate del Comune di Salerno. Il sindacato, che ha condiviso il piano approvato nei mesi scorsi dal consiglio comunale, ha posto l’attenzione sulla necessità di salvaguardare i posti di lavoro dei dipendenti e sulla previsione di rientro, nel perimetro societario di Salerno Energia Holding, delle società Salerno Mobilità, Salerno Solidale e del ramo d’azienda relativo alle pulizie in capo a Salerno Pulita. 

“L’amministrazione comunale, che ha già avviato il percorso previsto dal piano – fanno sapere dagli uffici comunali -  si rende disponibile previo l’aggiornamento del piano stesso in programma entro dicembre 2015, e una volta conclusa l’operazione di accorpamento delle società in sede di presentazione del nuovo piano industriale, ad avviare un confronto con le rappresentazione sindacali”. La Cgil ha preso atto della volontà manifestata dall’amministrazione e ne ha condiviso il percorso proposto.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Contagi a scuola: positivo un alunno a Contursi

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A2, furgone si ribalta: ferito il conducente

  • Cronaca

    Ripresa in presenza all'Unisa: i dubbi della Cisl

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento