Piazza della Concordia, sventata la vendita abusiva di tre cuccioli di cane

Una volta recuperati i cuccioli, le guardie hanno atteso l'arrivo della pattuglia della radiomobile di Salerno e si è provveduto a generalizzare il presunto venditore

Sorpreso dalle guardie Enpa mentre cercava di vendere alcuni cuccioli nei pressi di Piazza della Concordia. L’operazione è scattata dopo le segnalazioni fatte durante l’evento Corri a 6 zampe organizzato sul lungomare di Salerno. L'intervento ha permesso di salvare 3 cuccioli meticci di grossa taglia. Una volta recuperati i cuccioli, le guardie hanno atteso l’arrivo della pattuglia della radiomobile di Salerno e si è provveduto a generalizzare il presunto venditore.

Quest’ultimo ha dichiarato che i cuccioli gli sono stati affidati dal componente di una nota associazione animalista. I cuccioli sono stati trasportati al canile dove riceveranno le dovute cure, risultano infatti sprovvisti di chip e di qualsiasi certificazione che ne attesti il buono stato di salute. Alcuni passanti hanno già manifestato la loro intenzione di adottarli e questa mattina si sarebbero recati presso il canile. L'Enpa chiarisce che non è consentito vendere animali al di fuori di qualunque contesto autorizzativo e senza quelle procedure (microchip anzitutto) che ne consentano la tracciabilità dei passaggi di mano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

Torna su
SalernoToday è in caricamento