Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

A Salerno nasce Piazza Dante: il sindaco l'area alle spalle delle poste centrali

L'intitolazione era stata sollecitata dal liceo statale Francesco de Sanctis e dalla Società Dante Alighieri, in occasione dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta. Il taglio del nastro è avvenuto stamattina

Piazza Dante è realta. Stamattina, alla presenza del prefetto Russo, del presidente della Società Dante Alighieri di Salerno Pina Basile, l'assessore alla cultura Antonia Willburger, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli ha inaugurato l'area che sorge alle spalle delle Poste centrali. L'arcivescovo Bellandi, dopo lo scoprimento della targa, ha benedetto la piazza.

L'iniziativa

L'intitolazione era stata sollecitata dal liceo statale Francesco de Sanctis e dalla Società Dante Alighieri, in occasione dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta. "Si tratta di una piazza bella e significativa sul lugomare della città. Fa da da sfondo lo scenario del mare - ha detto il sindaco - E' un atto doveroso, arrivato purtroppo con ritardo". L'amministrazione adesso pensa ad una serie di eventi nel nome di Dante: incontri, dibattiti, approfondimenti sulla sua poetica, previo coinvolgimento delle scuole. "Dante è il padre della lingua italiana, lui è orgoglio nazionale. Questa piazza è un omaggio alla cultura"Pina Basile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Salerno nasce Piazza Dante: il sindaco l'area alle spalle delle poste centrali

SalernoToday è in caricamento