menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

FestMed: i Picarielli premiati per il brano dedicato alla leggenda della "Bella Antonella"

Nei primi giorni d'agosto chiunque voglia realizzare il proprio sogno d'amore potrà recarsi presso la fontanella di via San Benedetto a Salerno e seguire ciò che dice la leggenda della Bella Antonella

La Piccola Compagnia di Musica Popolare I Picarielli ha vinto, al FestMed di Vallo della Lucania, un premio per il brano inedito A Sta Funtana, la canzone, scritta da Marco Di Domenico e da Alessia Autuori, dedicata alla leggenda della Bella Antonella. 

Il FestMed, una due giorni dedicata alla musica popolare, si è svolto per celebrare l'apertura della Scuola Musicale Roberto Goitre, il primo dipartimento di musica popolare in Italia che sarà sede decentrata del Conservatorio Martucci di Salerno. "Per noi vincere questo premio è stato un onore - ha commentato Marco Di Domenico de I Picarielli - perché  siamo stati giudicati da persone di rilievo nell ambito della musica popolare come Giovanni Mauriello fondatore Nuova Compagnia Canto Popolare e Carlo Faiello". Proprio in questo periodo dell'anno, poi, è ambientata la leggenda della Bella Antonella. Nei primi giorni d'agosto, infatti, chiunque voglia realizzare il proprio sogno d'amore potrà recarsi presso la fontanella di via San Benedetto a Salerno e seguire ciò che dice la leggenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento