Nocera: viola il divieto di avvicinamento per derubare e picchiare la sua ex, arrestato

Il 41enne, una settimana fa, si era introdotto nell'appartamento della donna, per minacciarla e malmenarla, dopo averle sottratto 100 euro in contanti, prelevati poco prima dall'ufficio postale

Non gli è bastato il divieto di avvicinamento: un 41enne di Nocera Inferiore è tornato a minacciare e picchiare la sua ex. Già accusato di maltrattamenti, dopo la denuncia sporta dalla vittima, sottoposta ad angherie, lesioni e tentativi di estorsione, nonostante la misura imposta dal tribunale, il 41enne una settimana fa, si era introdotto nell'appartamento della donna, per minacciarla e malmenarla, dopo averle sottratto 100 euro in contanti, prelevati poco prima dall'ufficio postale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggravamento della misura

La vittima, dunque, ha nuovamente denunciato il 41enne: è scattato un aggravamento della misura cautelare già in atto. Rintracciato oggi in via degli Olivetani, l'uomo è stato condotto agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

Torna su
SalernoToday è in caricamento