Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Novi Velia

Picchiava la madre per avere soldi: 41enne finisce dietro le sbarre

L'uomo, T.A le sue iniziali, residente nel piccolo comune di Novi Velia, è accusato di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia, minaccia e lesioni personali

Un uomo di 41 anni, T.A le sue iniziali, residente a Novi Velia, è stato arrestato con le accuse di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia, minaccia  e lesioni personali. Nel pomeriggio i carabinieri, infatti, hanno posto fine ad una drammatica storia di violenze  in famiglia, dove una madre, spinta ormai allo stremo, ha deciso di confidarsi con i militari dell’Arma e raccontare così la sua tragedia quotidiana. Protagonista della vicenda il figlio della donna che aveva reso la vita dell’anziana madre un vero e proprio incubo. L’uomo esponeva la donna a continue vessazioni fisiche e morali, percuotendola, minacciando ed ingiuriandola, costringendola a consegnargli, quasi quotidianamente, svariate somme di denaro che spendeva interamente ai videopoker.

Per questo l’uomo, dopo le formalità di rito, è stato richiuso nella casa circondariale di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiava la madre per avere soldi: 41enne finisce dietro le sbarre
SalernoToday è in caricamento