rotate-mobile
Cronaca Pontecagnano Faiano

Non c'è la cena pronta? Vi riempio di botte: orrore a Pontecagnano, un arresto

Ha picchiato violentemente mamma e nonna che non gli hanno fatto trovare la cena pronta, nel cuore della notte

Era stato protagonista, due giorni fa, del tentato furto all’interno dell’Automar di Pontecagnano, M.T. giovane con precedenti che, ieri notte, ha compiuto un atto ancora più squallido. Il ragazzo, infatti, nemmeno 30enne, è stato arrestato perchè, rincasato nel cuore della notte, ha iniziato prima ad inveire e poi aggredire la madre di 47 anni e la nonna di 79 anni, sue conviventi.

La sua ira è scattata in quanto le due donne non gli hanno fatto trovare la cena pronta. Le due vittime che già sono state più volte bersaglio delle percosse del violento, per futili motivi, disperate, hanno, quindi, allertato le forze dell'ordine. Accusato di maltrattamenti in famiglia, violenza, privata e lesioni personali, M.T. è stato condotto in carcere. Una storia agghiacciante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non c'è la cena pronta? Vi riempio di botte: orrore a Pontecagnano, un arresto

SalernoToday è in caricamento