rotate-mobile
Cronaca Montecorvino Rovella

Pinze "dimenticate" nell'addome di una paziente di Montecorvino: medici condannati

La pinza fu dimenticata durante l'intervento di rimozione di adenocarcinoma all’intestino. La condanna di primo e secondo grado è diventata definitiva per due professionisti

Sono stati condannati due chirughi che nel 2012 "dimenticarono" le pinze nell'addome di una paziente di Montecorvino Rovella. Lo scrive il quotidiano la Città. La donna fu sottoposta ad un intervento presso l’ospedale Ruggi di Salerno.

I dettagli

La pinza fu dimenticata durante l'intervento di rimozione di adenocarcinoma all’intestino. La condanna di primo e secondo grado è diventata definitiva per due professionisti. Respinto il ricorso presentato dai due medici.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinze "dimenticate" nell'addome di una paziente di Montecorvino: medici condannati

SalernoToday è in caricamento