Fittano camere, in casa nascondevano armi e munizioni sotto i vestiti: coppia nei guai

I carabinieri, durante la perquisizione fatta presso il domicilio a Pisciotta, hanno trovato le armi nascoste tra i vestiti

Trovati in casa con armi e droga: due fucili, una pistola con matricola abrasa e una vecchia pistola di antiquariato, ancora funzionante. Insieme a diverse munizioni e a dei grammi di marijuana.

Il blitz

Finiscono in custodia cautelare, a Pisciotta, marito e moglie, di 50 e 43 anni, titolari di un'attività di affittacamere. I carabinieri, durante la perquisizione fatta presso il domicilio, hanno trovato le armi nascoste tra i vestiti. I due non hanno saputo fornire una valida giustificazione, spiegando solo che le armi non erano di loro proprietà, ma risultato di un'eredità. Ragioni deboli, che hanno spinto la procura di Vallo della Lucania a disporre per la coppia gli arresti domiciliari. Le accuse sono di detenzione illegale di arma da fuoco e munizioni, oltre a detenzione di stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento