menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marina di Pisciotta, lancio di dardi: gatti randagi usati come bersaglio

La segnalazione è stata fatta al Corpo Forestale dello Stato di Pisciotta, affinchè si arrivi ad identificare i colpevoli. I due felini sono stati soccorsi e messi in salvo

Gatti utilizzati come bersagli. Questo accade a Marina di Pisciotta, nel Sud del Cilento. La segnalazione è stata fatta al Corpo Forestale dello Stato di Pisciotta, affinchè si arrivi ad identificare i colpevoli

La storia

Nella giornata di domenica scorsa, due gatti sono stati trovati con la punta di metallo di un dardo conficcata nel corpo. I due felini sono stati recuperati e salvati, con l'oggetto utilizzato come arma estratto dai loro corpicini. Entrambi erano randagi e non appartenevano a nessuno. A Pisciotta, tempo prima, alcuni animali erano stati avvelenati per strada, il che conferma la grande sensibilità che c'è da parte della maggioranza dei cittadini nel segnalare situazioni di questo tipo, per denunciare chi maltratta gli animali. Ad essere colpiti sono stati dei gatti, ma il rischio è che quei petardi avrebbero potuto benissimo colpire anche una persona o dei bambini. Le forze dell'ordine, ora, proveranno ad indagare sull'accaduto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento