Blitz a Pisciotta, sequestrati 150 esemplari di tonno sottomisura

A recuperarli, a poche miglia dal porto, sono stati i militari della Guardia Costiera di Palinuro

Foto di repertorio

Questa mattina i militari della Guardia Costiera di Palinuro hanno sequestrato, a poche miglia dal porto di Pisciotta, ben 150 esemplari di tonnetti rossi di taglia inferiore alla misura minima prescritta, da poco pescati da un gozzo e gettati in mare al sopraggiungere della motovedetta, pronti per essere commercializzati illegalmente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

I militari hanno recuperato e posto i sigilli al pescato per un totale di circa 200 kg. Sono in corso accertamenti per risalire all’autore della pesca illegale. Dopo il parere di idoneità al consumo umano, da parte del veterinari o della competente Asl, si procederà a devolverlo in beneficenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento