rotate-mobile
Cronaca Pisciotta

Carenze igienico-sanitarie, sospesa la "Sagra del Pesce" a Marina di Pisciotta

I carabinieri e il personale dell'Asl hanno svolto una serie di controlli poichè diverse persone, che avevano partecipato all'evento, hanno dovuto ricorrere alle cure dei medici dell’ospedale di Vallo della Lucania a causa di un' intossicazione alimentare

Blitz dei carabinieri di Vallo della Lucania e del personale del Dipartimento di Medicina Preventiva dell’Asl Salerno in località Marina di Pisciotta dove, nella serata di ieri, era in corso la tradizionale “Sagra del Pesce” organizzata dall'associazione Lega Navale Sezione di Pisciotta. Al termine dei controlli i militari dell’Arma hanno disposto la sospensione della manifestazione per carenze igienico-sanitarie sui punti di cottura e somministrazione degli alimenti. Al responsabile della manifestazione e legale rappresentante dell'associazione, F. E. originario di Napoli ma residente a Pisciotta, hanno elevato anche un verbale di contravvenzione.

La chiusura degli esercizi che operano nel settore alimentare, in caso di gravi carenze igieniche sanitarie, ha funzione di prevenzione. In questo caso diverse persone hanno dovuto ricorrere alle cure sanitarie dei medici dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania a causa di un' intossicazione alimentare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenze igienico-sanitarie, sospesa la "Sagra del Pesce" a Marina di Pisciotta

SalernoToday è in caricamento