rotate-mobile
Cronaca Eboli

Pista ciclabile nel degrado: Passamano (Cisl) fa appello a Iannone

Il segretario: "Lo stato di assoluto degrado e di totale abbandono in cui versa la pista ciclabile, realizzata dall'amministrazione provinciale di Salerno, a margine della strada Litoranea, rappresenta il peggior biglietto da visita"

"Lo stato di assoluto degrado e di totale abbandono in cui versa la pista ciclabile, realizzata dall'amministrazione provinciale di Salerno, a margine della strada Litoranea, rappresenta il peggior biglietto da visita per chi si trova a percorrere la arteria che, collegando le due costiere, conduce  alle perle del turismo della nostra terra: Paestum, Agropoli e tutto il Cilento  che si affaccia sul mare". Questa, l'amara constatazione della Cisl di Salerno.

Auspicando l'eventuale recupero della pista ciclabile o, la sua eventuale rimozione, dunque, la Cisl chiede chiarezza ai vertici di Palazzo Sant'Agostino. "La strada in questione si trasforma, ad ogni ora del giorno e della notte, con la  presenza di prostitute e di delinquenti di ogni tipo. Senza tralasciare che lo stato attuale della strada costituisce un grave e costante pericolo per chi,  suo malgrado, è costretto a percorrerla, in auto o anche a piede", ha spiegato il segretario confederale della Cisl Salerno, Pasquale Passamano.

"Su questo aspetto la Cisl di Salerno chiede al presidente, Antonio Iannone, ed  agli assessori ai Trasporti, Lavori Pubblici e Turismo di attivarsi al fine di  adottare una decisione che chiarisca anche a tutti i cittadini le scelte che i vertici di Palazzo Sant'Agostino intendono prendere in vista anche della  prossima stagione estiva.  Se è vero che, ad oggi, numerosi automobilisti hanno metabolizzato, per i propri spostamenti, l'utilizzo della Provinciale ‘Aversana’, è altrettanto  vero che la Litoranea è ancora considerata una strada ad alto valore turistico", hanno concluso dal sindacato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pista ciclabile nel degrado: Passamano (Cisl) fa appello a Iannone

SalernoToday è in caricamento