rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Battipaglia

Aggredita al collo da un pitbull: 69enne salernitana in prognosi riservata

Il fatto è avvenuto nel quartiere Taverna a Battipaglia. Il cane ha rotto il guinzaglio con il quale era guidato dal padrone e si è lanciato sulla donna procurandole ferite al collo

Una 69enne è stata aggredita a Battipaglia da un pitbull. Il fatto è avvenuto in mattinata nel quartiere Taverna. Il cane ha rotto la catena di ferro con il quale era guidato dal padrone e si è lanciato sulla donna, che stava effettuando delle pulizie davanti alla sua abitazione, procurandole ferite al collo, alla testa e ad un braccio. 

I soccorsi

La donna è stata trasportata presso l'ospedale di Battipaglia, dove è stata ricoverata in prognosi riservata. Sul posto la polizia locale, guidata dal comandante Gerardo Iuliano, gli agenti della polizia di Stato ed i veterinari dell'Asl. Il pitbull, secondo quanto appurato da questi ultimi, era dotato di microchip ed è stato sottoposto ad una quarantena di dieci giorni. Al proprietario sarà comminata una multa per mancanza di museruola come da regolamento regionale. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita al collo da un pitbull: 69enne salernitana in prognosi riservata

SalernoToday è in caricamento