Perseguitava l'ex moglie: pizzaiolo salernitano denunciato a Cremona

Da poco più di un anno, precisamente da luglio 2018, subiva vessazioni e atti persecutori da parte dell'ex marito. L'uomo, che non accettava la conclusione del loro rapporto, le inviava sms contenenti ingiurie e minacce

foto archivio

Atti persecutori nei confronti dell'ex moglie. Con questa accusa, i Carabinieri di Cremona hanno denunciato un pizzaiolo 40enne, nato a Salerno ma residente a Cremona.

I fatti

La moglie, un'impiegata di 36 anni residente a Cremona, lo ha denunciato. Da poco più di un anno, precisamente da luglio 2018, subiva vessazioni e atti persecutori da parte dell'ex marito. L'uomo, che non accettava la conclusione del loro rapporto, le inviava sms contenenti ingiurie e minacce. Una escalation di episodi che hanno provocato alla signora - secondo le accuse - un forte stato d'ansia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Furti, danni ed aggressioni davanti ai bimbi, nel negozio salernitano: il grido di aiuto di Ismail

  • Blitz dei Nas in un deposito a Salerno: maxi sequestro di bottiglie d'acqua

Torna su
SalernoToday è in caricamento