Perseguitava l'ex moglie: pizzaiolo salernitano denunciato a Cremona

Da poco più di un anno, precisamente da luglio 2018, subiva vessazioni e atti persecutori da parte dell'ex marito. L'uomo, che non accettava la conclusione del loro rapporto, le inviava sms contenenti ingiurie e minacce

foto archivio

Atti persecutori nei confronti dell'ex moglie. Con questa accusa, i Carabinieri di Cremona hanno denunciato un pizzaiolo 40enne, nato a Salerno ma residente a Cremona.

I fatti

La moglie, un'impiegata di 36 anni residente a Cremona, lo ha denunciato. Da poco più di un anno, precisamente da luglio 2018, subiva vessazioni e atti persecutori da parte dell'ex marito. L'uomo, che non accettava la conclusione del loro rapporto, le inviava sms contenenti ingiurie e minacce. Una escalation di episodi che hanno provocato alla signora - secondo le accuse - un forte stato d'ansia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento