Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Una poesia per le 26 migranti morte in mare a Salerno

La targa verrà scoperta dal sindaco Vincenzo Napoli e dall'assessore alle politiche sociali Nino Savastano all'interno del cimitero monumentale

Le bare

Domani mattina, alle 9.30, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e l'assessore alle politiche sociali Nino Savastano verrà scoperta una targa commemorativa, all'interno del Cimitero Monumentale della città, che riporta una poesia scritta dall'ex insegnante e pedagogista Margherita Caso in memoria delle 26 migranti sbarcate senza vita a Salerno lo scorso mese di novembre. La targa sarà collocata di fianco all'opera "26 rami spezzati" di Pietro Lista e Giovanni De Rosa inaugurata lo scorso 8 marzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una poesia per le 26 migranti morte in mare a Salerno

SalernoToday è in caricamento