Una poesia per le 26 migranti morte in mare a Salerno

La targa verrà scoperta dal sindaco Vincenzo Napoli e dall'assessore alle politiche sociali Nino Savastano all'interno del cimitero monumentale

Le bare

Domani mattina, alle 9.30, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e l'assessore alle politiche sociali Nino Savastano verrà scoperta una targa commemorativa, all'interno del Cimitero Monumentale della città, che riporta una poesia scritta dall'ex insegnante e pedagogista Margherita Caso in memoria delle 26 migranti sbarcate senza vita a Salerno lo scorso mese di novembre. La targa sarà collocata di fianco all'opera "26 rami spezzati" di Pietro Lista e Giovanni De Rosa inaugurata lo scorso 8 marzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento