rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca

Polizia Municipale, la Csa: "Subito un concorso pubblico a Salerno"

Il sindacalista Rispoli: "Il turno serale dalle 18 alle 24 viene svolto sempre dagli stessi agenti. Attingiamo subito risorse dagli stagionali”

Chiede un "concorso pubblico per dare l’opportunità ai vigili stagionali di essere assunti a tempo indeterminato ed eliminare così le difficoltà di organico", Angelo Rispoli, sindacalista della Csa provinciale di Salerno. “Luci d’Artista deve essere da questo punto di vista una grande opportunità di crescita e riflessione per tutti- ha spiegato Rispoli - Solo gli addetti ai lavori sanno che il turno che va dalle 18 alle 24 è coperto sempre dalle stesse persone. Questo perché ci sono agenti che per, diversi motivi, hanno ricevuto prescrizioni che gli consentono di essere esonerati. Si tratta spesso di impedimenti legati a problemi di salute. Questo ovviamente porta sempre i soliti a essere impiegati la sera, con i vari rischi che ne comporta”.

La proposta di Rispoli

“Luci d’Artista può diventare una risorsa se porta a ragionamenti di questo tipo. I nostri stagionali non sarebbero assunti a priori, ma avrebbero un buon punto di partenza vista l’esperienza maturata proprio a Salerno Abbiamo bisogno di agenti giovani. Il Comune non perda questa occasione. Con il Comune vogliamo riprendere il confronto per  favorire l'esodo ai ruoli amministrativi di quanti nel corpo per vari motivi, non ultimo quello di salute, chiedono di essere trasferiti. Questa è la soluzione altro che cervellotiche ed inutili visite mediche alla sede del Mef di Napoli che sono costate solo soldi all'erario e sono risultate perfettamente inutili come già preannunciato dal sindacato lasciando tutto immutato. Nonostante quello che dice la normativa nazionale, il lavoro di agente della Municipale è usurante”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia Municipale, la Csa: "Subito un concorso pubblico a Salerno"

SalernoToday è in caricamento