menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presunta appropriazione indebita per 40mila euro, nei guai un agente assicurativo di Cava

L’uomo, agente di una società di assicurazioni, si sarebbe appropriato di premi raccolti nell’arco di due mesi, destinato alle casse della società

E' finito nei guai un 58enne di Cava de’ Tirreni, a processo per appropriazione indebita. L’uomo, agente di una società di assicurazioni, si sarebbe impossessato di premi raccolti nell’arco di due mesi, destinato alle casse della società.

Il caso

Gli episodi si sarebbero verificati tra novembre-dicembre 2015 e gennaio 2016: il 58enne avrebbe raccolto una cifra pari a 40mila euro, con la sottoscrizione di alcune polizze. Il denaro, secondo le accuse, sarebbe stato versato da diversi clienti, che avevano stretto un rapporto di fiducia con l’imputato. L'uomo è stato mandato a giudizio, presso il tribunale di Nocera Inferiore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento