Stupore a Polla, acqua bianca nel fiume: si indaga

A notarlo sono stati alcuni passanti che hanno subito allertato il Comune. Sul posto sono giunti anche i carabinieri forestali che svolgeranno i rilievi e le analisi del caso

Il fiume (Foto Italia2tv)

Sono in corso indagini da parte della Polizia Municipale di Polla per analizzare la presenza di un liquido di colore bianco apparso, in mattinata, nel fiume Sant’Antuono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

A notarlo sono stati alcuni passanti che hanno subito allertato il Comune. Sul posto sono giunti anche i carabinieri forestali che svolgeranno i rilievi e le analisi del caso per accertare il contenuto del liquido e la sua origine. Sembra essere esclusa l’ipotesi di sostanze chimiche perché non rilascerebbe alcun odore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento