menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prendeva a pugni la compagna davanti al figlio: arrestato 40enne a Polla

L'uomo è stato subito allontanato dopo che i militari hanno ascoltato le testimonianze delle vittime, le quali hanno raccontato di aver subito violenze simili, anche sotto la minaccia di armi bianche, a partire dall’estate del 2015

Momenti di paura, domenica, a Polla, dove un 40enne è stato arrestato dai carabinieri che, nel corso di una perlustrazione nel centro abitato, hanno udito delle urla provenienti da un’abitazione. Immediato il loro intervento sul posto, nel corso del quale hanno accertato che l’uomo aveva percosso la compagna, anche con dei pugni sul capo, provocandole un trauma cranico, davanti agli occhi del figlio di 7 anni.

L’arresto

Il 40enne è stato subito allontanato dopo che i militari hanno ascoltato le testimonianze delle vittime, le quali hanno raccontato di aver subito violenze simili, anche sotto la minaccia di armi bianche, a partire dall’estate del 2015. Per l’uomo è scattato anche il divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dai familiari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento