Cronaca Polla

"Ho scansato quattro coltellate per difendere un cane": il racconto choc di un veterinario di Polla

L'ex consigliere comunale Vito Branco è ricoverato in ospedale dopo l'aggressione subita nel pomeriggio. Su quanto accaduto indagano i carabinieri

L’ex consigliere comunale e veterinario Vito Branco è stato aggredito, oggi, a Polla, per aver difeso un cane dai maltrattamenti

Il fatto

A raccontare l’episodio è il diretto interessato su Facebook: “Per difendere i diritti di un povero cane, mi sono scansato quattro coltellate e mi ritrovo in ospedale in attesa di fare raggi alla caviglia. E’ andata bene, poteva andarmi peggio, ma questa volta non mi ferma nessuno: o prendete seri provvedimenti verso questi personaggi di cui conoscete bene la condizione psichica o sarò costretto a prendere vie legali ancora più forti contro assistenti sociali e l'amministrazione, Questa tarantella deve finire: è una vita che coprite la m….con la m....”. 

La denuncia 

Branco ha sporto denuncia ai carabinieri, che hanno avviato subito le indagini per risalire all’identità dell’aggressore, il quale rischia una denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho scansato quattro coltellate per difendere un cane": il racconto choc di un veterinario di Polla

SalernoToday è in caricamento