Cronaca

Polla, morì precipitando da finestra dell'ospedale: assolti tutti gli imputati

Il tribunale di Lagonegro ha assolto un medico e 4 infermieri all'epoca in servizio presso l'ospedale "Luigi Curto". L'accusa era di omicidio colposo

Morì dopo essere precipitato da una finestra dell'ospedale di Polla, aveva 45 anni. Il tribunale di Lagonegro ha assolto un medico e 4 infermieri all'epoca in servizio presso l'ospedale "Luigi Curto". L'accusa era di omicidio colposo. La vittima era di Sanza, V.L.V. I fatti risalgono alla notte tra il 23 e i 24 marzo 2012. L'indagine aveva coinvolto anche un medico di guardia, che aveva constatato lo stato di confusione e di agitazione del paziente, trattato con un farmaco antipsicotico.

La storia

Il Gup aveva disposto per quest'ultimo il non luogo a procedere, poi mandato sotto giudizio gli altri imputati. Il dibattimento non ha fatto emergere, tuttavia, alcun elemento di prova nei confronti dei quattro. Il tribunale ha emesso sentenza di assoluzione perchè il fatto non sussiste, in attesa di leggere le motivazioni che hanno riconosciuto il corretto operato del personale sanitario. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polla, morì precipitando da finestra dell'ospedale: assolti tutti gli imputati

SalernoToday è in caricamento