Va ad una festa violando l'obbligo di soggiorno: arrestato 25enne

A sorprenderlo, fuori dal comune di residenza, sono stati i carabinieri. Ora è stato sottoposto agli arresti domiciliari

Un 25enne del Vallo di Diano, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per violazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Durante la scorsa notte, infatti, i carabinieri di Polla lo hanno sorpreso mentre stava partecipando a dei festeggiamenti presso un ristorante della zona non rispettando, dunque, la misura di prevenzione a cui era sottoposto perché trovato fuori dal comune di residenza e fuori dalla propria abitazione in orario non consentito. Per questo il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno, presentato il nuovo "Ruggi". De Luca: "Un altro miracolo"

  • Salerno: la storia della principessa Sichelgaita

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento