menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incendio

L'incendio

Pollica, scoppia un incendio mentre va in onda il film su Vassallo

L'amarezza del sindaco Stefano Pisani: "Purtroppo per qualche assurdo motivo qualcuno che non vuole bene a questa terra ha deciso che non dovevamo vedere la fiction. Ma dovevamo spegnere un incendio"

Grande successo per il film “Il sindaco pescatore” andato in onda, ieri sera, su Rai 1 e dedicato al primo cittadino di Pollica Angelo Vassallo, ucciso il 5 settembre 2010 con nove colpi di pistola. Ma, mentre tantissime persone erano sedute davanti la tv, sulle colline proprio del paese cilentano è scoppiato un incendio, molto probabilmente di origini dolose, che fortunatamente non ha provocato gravi danni soprattutto grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco. A dare la notizia è stato, in diretta, l’attuale sindaco Stefano Pisani con un post (con foto allegate) sulla sua pagina Facebook, il quale ha rivelato ciò che gli ha confidato un vigile del fuoco intervenuto sul posto: “È sceso dal camion e mi ha detto: “Sindaco, stavamo aspettando per vedere la fiction e invece siamo dovuti correre a spegnere l’incendio”. Grazie ai pompieri di Vallo della Lucania, che anche stasera (ieri, ndr) hanno salvato un piccolo pezzo del nostro territorio! Purtroppo per qualche assurdo motivo qualcuno che non vuole bene a questa terra ha deciso che non dovevamo vedere la fiction, ma dovevamo spegnere un incendio. E anche stasera eravamo lì. Buona visione a voi”.  Sul rogo indagano le forze dell'ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento