Cronaca

Polo Museale nell'ex Tribunale di Salerno: l’Arcivescovo Bellandi sostiene il progetto

Nei prossimi giorni il comitato promotore (formato da Michelangelo Russo, Marco Alfano, Antonio Braca, Antonio Ilardi, Emilio Porcaro, Massimo Ricciardi, Matilde Romito) incontrerà il vertice della Curia salernitana

Il comitato promotore per la realizzazione di un polo museale nell’edificio storico del Tribunale di Salerno ha ricevuto dall’Arcivescovo Metropolita di Salerno-Campagna-Acerno Monsignor Andrea Bellandi la “piena e convinta adesione alla collaborazione della Chiesa salernitana circa la possibilità che i saloni del vecchio Tribunale vengano destinati a sede museale, per dotare la città di Salerno di un ulteriore luogo identitario che rinvii alla sua storia e alla sua tradizione culturale”. 

L’incontro

Nei prossimi giorni il comitato promotore (formato da Michelangelo Russo, Marco Alfano, Antonio Braca, Antonio Ilardi, Emilio Porcaro, Massimo Ricciardi, Matilde Romito) incontrerà l’Arcivescovo per esprimergli il più sentito ringraziamento per la disponibilità e la sensibilità dimostrate ma anche per approfondire i termini del progetto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polo Museale nell'ex Tribunale di Salerno: l’Arcivescovo Bellandi sostiene il progetto

SalernoToday è in caricamento