rotate-mobile
Cronaca

PON Sicurezza, il prefetto riceve gli studenti di Eboli

Nota stampa della prefettura di Salerno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il Prefetto di Salerno, unitamente al Questore, ha ricevuto, questa mattina, gli studenti di Eboli che dal 16 al 21 settembre parteciperanno a Torino al “Prix Italia” al quale interverrà  il Ministro dell’Interno.

I giovani, accompagnati dal Sindaco di Eboli, dal Direttore Scolastico provinciale, dal responsabile e dal coordinatore del progetto,  hanno espresso con grande e visibile emozione la soddisfazione per la scelta del loro lavoro “Quale bisogno di legalità?” nell’ambito del PON Sicurezza “La legalità è partecipazione: i giovani del Sud incontrano il PON Sicurezza”, che ha interpretato pienamente il bisogno di legalità come percepito dalla collettività.

Nell’occasione il Prefetto ha sottolineato la valenza dell’idea progettuale e delle attività sinora sviluppatesi che hanno visto, nei momenti giornalieri di aggregazione di giovani appartenenti alle diverse componenti sociali, un efficace strumento di diffusione e volano di quei principi di legalità fatti propri dagli studenti in una difficile realtà economico-sociale.

Il perfezionamento del progetto sarà un ulteriore momento di interazione tra le Istituzioni presenti sul territorio che continueranno ad accompagnare i ragazzi nel percorso intrapreso per la continua affermazione dei valori cui il progetto è ispirato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PON Sicurezza, il prefetto riceve gli studenti di Eboli

SalernoToday è in caricamento