rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Ponte del 1° maggio: paura per i ladri, le rassicurazioni di De Iesu

Aumenta, in città, la paura per il crescente numero di furti e rapine degli ultimi tempi. Il questore: "Massimo impegno"

Che nel giro di poche settimane ben dodici ladri siano stati sorpresi a rubare, in pieno giorno, nelle case dei salernitani, purtroppo, non è una novità. Inevitabile, il crescere dei timori tra i cittadini che stanno correndo ai ripari, rinforzando le porte blindate e provvedendo ad installare sistemi di videosorveglianza all'avanguardia.

Nel panico, sono finiti non solo i residenti della zona orientale, ma anche quelli del centro cittadino, preoccupati per i colpi messi a segno da ladri specializzati, alla luce del sole, in molti casi. Boom di richieste, non a caso, per i rivenditori di porte blindate e sistemi di sorveglianza ed antifurti: i salernitani hanno paura.

"Nelle ultime settimane abbiamo colto in flagranza di reato numerosi georgiani, mentre tentavano il furto negli appartementi - conferma il questore di Salerno, Antonio De Iesu - Non esiste cosa peggiore per i cittadini che perdere il senso della sicurezza: abbiamo rafforzato i controlli e garantiamo massimo impegno anche e soprattutto nel ponte del primo maggio", ha assicurato De Iesu.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte del 1° maggio: paura per i ladri, le rassicurazioni di De Iesu

SalernoToday è in caricamento