rotate-mobile
Cronaca Pontecagnano Faiano

Pontecagnano Faiano, Anastasio assolto dall'accusa di camorra

L'esponente politico di Fratelli d'Italia non aveva alcun sodalizio criminale con personaggi della Piana del Sele e dei Picentini. Lunedì conferenza stampa con l'avvocato Michele Sarno

Antonio Anastasio, esponente di Fratelli d’Italia, non aveva alcun sodalizio criminale con personaggi della Piana del Sele e dei Picentini: l’assoluzione dall’accusa di associazione camorristica è giunta nella serata di ieri, al termine della Camera di Consiglio dei Giudici del Tribunale di Salerno, nell’ambito del procedimento definito “Perseo”.

Il caso

Per Anastasio resta solo la condanna ad un anno, pena sospesa, per il tentativo di violenza privata. Contro questa pronuncia sarà, comunque, presentato ricorso in Appello. Ma, nella giornata di lunedì, la vicenda sarà chiarita nel corso di una conferenza stampa insieme all’avvocato Michele Sarno che, nel processo, difende l’esponente politico di Pontecagnano Faiano.

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecagnano Faiano, Anastasio assolto dall'accusa di camorra

SalernoToday è in caricamento