menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiede riscatto di 600 euro per restituire auto rubata: arrestato 26enne a Pontecagnano

Il giovane, L.U le sue iniziali, è accusato di tentata estorsione, ricettazione di auto, lesioni personali, danneggiamento aggravato e minaccia

Un pregiudicato di 26 anni, L.U, di Pontecagnano Faiano, è stato arrestato per tentata estorsione, ricettazione di auto, lesioni personali, danneggiamento aggravato e minaccia. Tutto nasce da una denuncia di un uomo che, ieri mattina, si è recato dai carabinieri per denunciare il furto della sua automobile (Peugeot 206). Un’ora e mezza dopo lo stesso proprietario della vettura ha ricontattato i militari dell’Arma per informarli di essere stato aggredito. 

Le indagini

La vittima del furto, infatti, ha ritrovato il veicolo grazie al giovane che però, dopo averlo riconsegnato, gli ha chiesto 600 euro come riscatto. Ma, dopo la risposta negativa dell’uomo, il 26enne lo ha aggredito con un pugno e poi ha danneggiato anche la vettura. Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno prontamente ammanettato il pregiudicato; la vettura è stata riconsegnata al legittimo proprietario, il quale è stato condotto in ospedale per il trauma cranico riportato a seguito del pugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento