Pontecagnano, incendio distrugge un noto stabilimento balneare: si indaga

L’incendio di vaste dimensioni ha distrutto gran parte della struttura e lambito alcuni locali con all’interno delle bombole di gas

L'incendio

Paura, nel tardo pomeriggio di oggi, sulla litoranea di Pontecagnano Faiano, dove lo stabilimento balneare “Lido Albatros” è stato avvolto improvvisamente dalle fiamme.

I soccorsi

L’incendio di vaste dimensioni ha distrutto gran parte della struttura e lambito alcuni locali con all’interno delle bombole di gas. Sul posto sono giunte tre squadre e un autobotte dei vigili del fuoco. Su quanto accaduto indagano le forze dell'ordine che stanno cercando di risalire all'origine del rogo, che, a quanto pare, è stato provocato da un corto circuito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Regionali 2020, plebiscito per De Luca in Campania: i risultati definitivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento